Seguici:

Il cavallo delle Murge - La "perla nera" del Sud


L'idea è quella di promuovere il Cavallo Murgese attraverso la realizzazione di un documentario che ne restituisca il vero ritratto, ponendo fine all'inspiegabile processo di sottovalutazione dell'unico vero cavallo italiano. 
The idea is to promote the Murgese horse through the creation of a documentary that will return its real portrait, ending the unexplainable process of devaluation of the only true Italian horse. 


Descrizione progetto

La razza cavallina autoctona delle Murge - meglio nota come Cavallo delle Murge o Cavallo Murgese - é  una di quelle preziose risorse, ancora troppo poco valorizzate, che caratterizzano la regione Puglia. Si tratta di una vera e propria perla della zootecnia europea, unica razza italiana ad essere uscita quasi intatta alla dissennata politica post-unitaria di contaminazione del pregiato patrimonio ippotecnico italiano, il migliore del mondo fino alla metà del XIX secolo.

Basterebbe questa premessa per comprenderne l'importanza e il valore, ma il Murgese non è soltanto emblema di italianità: è un cavallo antico e nobile, forte e al tempo stesso elegante, coraggioso e resistente, docile e intelligente, su cui iniziano ad affacciarsi con interesse le migliori culture equestri europee (Germania e Olanda in primis), che spesso però vedono insoddisfatto il loro desiderio di conoscenza a causa di un patrimonio informativo frammentato e disarticolato.  

Di qui l'idea di promuovere il cavallo murgese attraverso la realizzazione di un documentario che ne restituisca il vero ritratto, ponendo fine all'inspiegabile processo di svalorizzazione dell'unico vero cavallo italiano. Un reportage che ripercorra l'avventurosa storia di questa razza e ne ricostruisca la situazione attuale; il tutto girato nella stupenda cornice delle campagne murgiane.


A COSA SERVONO I FONDI

Il nostro obiettivo primario è realizzare un documentario di qualità. Di seguito vi riportiamo le principali voci di costo che speriamo di poter coprire grazie al vostro aiuto. 

Strumentazione Tecnica: al fine di poter produrre documentari di qualità elevata a prezzi contenuti si è considerato il noleggio di due telecamere Canon C100. La scelta di questa particolare telecamera non è casuale e consentirà, ad un prezzo tutto sommato contenuto, di poter ottenere immagini ad alta risoluzione. Lo standard HD è  oramai necessario per confrontarsi con i competitor internazionali e può risultare addirittura decisivo nel processo di vendita del prodotto ai broadcaster televisivi.  

Risorse Umane per la fase di pre-produzione del documentario: riguarderà innanzitutto la stesura dello script. Tale lavoro di scrittura avrà la durata di circa un mese e mezzo. Lo sceneggiatore sarà affiancato da un consulente scientifico nelle fasi di ricerca e approfondimento della tematica. Il consulente sarà individuato tra gli associati dell'Associazione Regionale del cavallo Murgese e non avrà costi. Il lavoro legato allo spoglio della sceneggiatura, predisposizione del piano di lavoro relativo alle riprese e ricerca delle location sarà effettuato a titolo gratuito da i componenti del gruppo di lavoro . 

Risorse umane per la fase di produzione del documentario: Il team di lavoro sarà composto dai due membri interni al gruppo e da tre membri esterni legati con contratti a prestazione occasionale relativi al periodo di riprese. 

Risorse umane per la fase di post produzione del documentario: questa fase comprende il montaggio audio video e la finalizzazione del documentario e avrà costi vantaggiosi grazie al lavoro offerto da uno dei componenti del gruppo di lavoro. 

Spese viaggi e accommodation per troupe: tali spese saranno relative ad un numero limitato (max3) di giornate di ripresa al di fuori del territorio pugliese. Si prevede lo spostamento in auto (mezzo proprio) o aereo in relazione alla convenienza economica e lunghezza del viaggio e soggiorno presso albergo (Max 3 stelle) per tre persone.

Diritti immagini e colonna sonora: acquisizione dei diritti di eventuali immagini di repertorio e dei diritti relativi all'utilizzo di musiche non originali. Per abbattere i costi, si utilizzeranno le library musicali a prezzi contenuti segnalate dalla SIAE (Società italiana degli autori ed editori, ente che gestisce e tutela i diritti d'autore in Italia).  Con il contributo di 6.000 euro possiamo coprire la totalità delle voci di costo appena descritte.

Se i contributi ottenuti supereranno il target aggiungeremo alcuni nuove voci di costo :  
8.000€ | Traduzione e sottotitolazione del documentario in lingua inglese;
9.000€ | Promozione documentario: spese per viaggi e accommodation per partecipare ed  iscriversi ai mercati di vendita degli audiovisivi;
10. 000€ | Strumentazione Tecnica. Noleggio di attrezzature tecniche supplementari per accrescere la qualità visiva del documentario.



Fai una domanda
Un sentito ringraziamento alla prestigiosa rivista italiana "Cavallo Magazine" che ci ha dedicato un articolo. http://cavallomagazine.quotidiano.net/cavallomagazine/2013/07/03/913968-docu_film_murgese.shtml Grazie a Thyl per aver tradotto il nostro progetto in lingua tedesca.

€ 6.000,00
Traguardo

€ 1.070,00
Raccolti


GG rimasti


17.83%

Campagna conclusa

Con 1,00 € o più Ringraziamento nei titoli di coda
Con 10,00 € o più Cartolina di ringraziamento + Ringraziamento nei titoli di coda
Con 20,00 € o più DVD del film + Cartolina di ringraziamento + Ringraziamento nei titoli di coda
Con 50,00 € o più DVD del film + Locandina del documentario + Cartolina di ringraziamento + Ringraziamento nei titoli di coda
Con 100,00 € o più 3 copie del DVD del film + Nome citato nei titoli come co-produttore + Locandina del documentario + Cartolina di ringraziamento
Con 250,00 € o più 4 DVD + nome nei titoli di testa come produttore + una giornata con la troupe nella splendida murgia, pranzando in una tipica masseria pugliese e visitando gli allevamenti (spese viaggio escluse)
Con 500,00 € o più Ricompense precedenti +possibilità di seguire il montaggio del documentario + possibilità di cavalcare un cavallo murgese