Seguici:
ricompenseFinanziami il tuo futuro impiega il cosiddetto reward-based crowdfunding, termine inglese che indica la presenza di un sistema di ricompense. Ciò significa che quando le persone effettuano una donazione per un progetto ricevono in cambio una ricompensa o un premio, siano essi materiali (per esempio, il pre-ordine del prodotto non ancora sul mercato) o più intangibili (per es. un grazie sul sito web).

Pertanto il proponente di un progetto deve prevedere una serie di ricompense, necessariamente non in danaro, da corrispondere ai donatori al raggiungimento dell’obiettivo.

Le ricompense non sono uguali per tutti e per ogni progetto, esse variano in relazione all’investimento fatto e al progetto sostenuto.
Le ricompense costituiscono la spinta in più delle persone a sostenere il progetto.

Dopo aver definito il progetto, per poterlo lanciare e condividere con la comunità, è stato scelto il “reward”, ossia il premio per i finanziatori. Comunemente si scelgono diversi segmenti di premi in base a fasce differenti di finanziamento.

Supponiamo che si voglia realizzare un cortometraggio. Ecco un esempio della segmentazione in fasce di premi:
  • € 20: invito alla prima proiezione pubblica
  • € 40: invito alla prima proiezione pubblica + locandina del corto autografata dal regista
  • € 100: invito alla prima proiezione pubblica + dvd del film autografato dal regista
  • € 200: invito alla prima proiezione pubblica + dvd del film + partecipazione al corto come comparsa
  • € 350: invito alla prima proiezione pubblica + dvd del film + partecipazione al corto come personaggio speciale
  • € 600: invito alla prima proiezione pubblica + dvd del film + citazione nei titoli come “coproduttore”