De Correspondent: il sito di news nasce grazie al crowdfunding

Ben 17.601 persone hanno sottoscritto una quota annuale di 60 euro per un giornale online che nascerà a settembre. Succede in Olanda e si tratta di De Correspondent, un progetto nato dall’idea di Rob Wijnberg, ex caporedattore del quotidiano Nrc Next, e Harald Dunnik (fondatore di Momkai) che insieme a un gruppo di giornalisti organizzeranno un sito di news.

L’obiettivo di questa start up è concentrarsi su uno slow journalism, sulle notizie che spesso non vengono trattate dai giornali tradizionali. “E’ incredibile vedere come in tanti hanno sottoscritto la nostra missione per un giornalismo di qualità e sono anche disposti a pagarlo.” afferma Wijnberg.

De Correspondent intende essere una piattaforma indipendente e libera da inserzioni pubblicitarie. Nonostante lo straordinario successo dell’iniziativa, il modello di business che permetterà al progetto di sostenersi in futuro è ancora da definire. Il nuovo prodotto editoriale, molto probabilmente, si sosterrà grazie ad una rete di partnership con fondazioni e organizzazioni.

A 9 giorni dalla chiusura della raccolta finanziamenti, De Correspondent ha già raccolto molto di più di quello che Winjberg e Dunnik speravano. L’obiettivo iniziale, ampiamente superato, era raggiungere i 15mila abbonamenti. Adesso non rimane che trasformare il progetto in realtà.