Sabato 3 agosto: FTF ad Arte Franca Doc

Sabato 3 Agosto alle ore 19, Finanziami il tuo futuro presenterà i progetti che avranno superato la soglia del 5% ad “ARTE FRANCA DOC_Festival di origine creativa”, il festival curato dal Laboratorio Arte Franca grazie al sostegno di Comune di Martina Franca/Assessorato alle Politiche sociali, Regione Puglia (Ass. Politiche giovanili/Programma Bollenti Spiriti e Ass. alle Risorse agroalimentari).

Dal 2 all’11 agosto Villa Carmine, sede del Laboratorio urbano Arte Franca gestito dal Kismet, sarà luogo per l’incontro di forme artistiche e creative fra le più varie, nel segno della sinergia fra più realtà associative del territorio e con l’obiettivo di potenziare questo pezzo di Puglia attraverso la musica, il teatro, la formazione, ma anche per mezzo della valorizzazione delle sue architetture e del patrimonio enogastronomico.

Su questa scia allora ARTE FRANCA DOC vuol essere occasione per far dialogare, attraverso contaminazioni e confronti, eccellenze enogastronomiche e risorse artistiche che hanno origine nel nostro territorio e che ne sono la forza.

Villa Carmine, affacciata sulla Valle d’Itria, si trasformerà in un vero e proprio villaggio a cielo aperto dove per tutta la giornata si terranno laboratori e spettacoli per i bambini, concerti con artisti nazionali e internazionali, mostre mercato, esposizioni di prodotti enogastronomici a chilometro zero curati dall’Ecomuseo di Valle d’Itria con diverse aziende agricole e alimentari pugliesi, laboratori dedicati all’arredo urbano, alla rigenerazione del paesaggio e molto altro.

Il tutto sarà reso possibile dall’incontro del Laboratorio Urbano Arte Franca e quindi del Teatro Kismet OperA con le numerose associazioni di Martina Franca, laddove ciascuna contribuirà alla realizzazione di eventi o alla creazione di momenti di riflessione: leconferenze, i dibattiti e gli incontri saranno possibili grazie al lavoro delle associazioni Terra Terra, Terre al margine, Linx e dell’Ecomuseo di Valle d’Itria; i workshop per i bambini saranno curati da Castelli di carta, Teatro dell’Altopiano, Coop sociale San Giuseppe, libreria FuturBooks, Associazione PlayDay e Coop. Sociale Elica; la Consulta dei giovani presenterà una giornata dedicata alle nuove generazioni; l’associazione Martina 3 si occuperà dell’Officina del riciclo; Emergency proporrà un pomeriggio di sensibilizzazione nel corso del quale ci sarà anche n collegamento video con Gino Strada.

Il teatro sarà poi quello del Kismet che presenterà i suoi “In Search of Simurgh” di Teresa Ludovico, con la stessa Ludovico e con i Radiodervish (2 agosto); “La principessa sul pisello”di Lucia Zotti, con Monica Contini, Deianira Dragone e Nico Masciullo (3 agosto) e “Il gatto e gli stivali” di Lucia Zotti, anche questo con Monica Contini, Deianira Dragone e Nico Masciullo (7 agosto). A questi si aggiungerà l’appuntamento speciale del 5 agosto con il genioRezza/Mastrella che presenterà “Pitecus”.

La sezione musica proporrà i concerti di Camillo Pace & Band e di Bhiro (4 agosto), di Ginevra di Marco (8 agosto), dei Selton (9 agosto) e il concerto all’alba dei Quintorigo (tra l’11 e il 12 agosto), questi ultimi due inseriti nella rassegna “Fuori Tempo” curata da Arci Tresset’ e Area Metropolitana.

L’ingresso sarà gratuito per quasi tutti gli appuntamenti, tranne che per gli spettacoli teatrali il cui biglietto sarà fra i 2,50 euro (gli spettacoli per i bambini) e i 5 euro (gli spettacoli per i grandi).

Guarda il programma del Festival:
www.artefrancadoc.it
facebook.com/artefrancadoc
twitter.com/artefrancadoc

PER INFO e PRENOTAZIONE DEI BIGLIETTI PER IL TEATRO:
artefrancalab@gmail.com – cell. 329/6658408