#Ameffè campagna posticipata al 14 giugno

Le molteplici iniziative nate in forma spontanea sul territorio a sostegno del progetto “Giochi senza barriere: stessi giochi stessi sorrisi” ci hanno fatto riflettere sul senso di appartenenza e condivisione che in questi mesi il progetto del primo parco giochi inclusivo è stato in grado di mobilitare e attivare nella cittadinanza. Inoltre, sono arrivate proposte aggiuntive volte a rendere il parco ancora più inclusivo (come lo skate park e la rete wireless ad esempio), segno di come la cittadinanza si sia sentita completamente coinvolta e partecipe. Infine i maialini-salvadanaio, costruiti dai bambini e distribuiti in tutta la città di Fasano e nelle suole, continuano a raccogliere donazioni.

Per questi motivi e per rendere totalmente trasparente il percorso intrapreso abbiamo deciso di posticipare la chiusura della campagna di crowdfunding al 14 giugno 2015, all’indomani di quello che può essere definito il momento conclusivo della nostra raccolta fondi: la “Festa dell’Amicizia” che si svolgerà appunto il 13 giugno presso Masseria Carbonara a Fasano.

Una serata organizzata dalle associazioni partner de “L’Halveare” (“Impronte di Puglia”, Coop. ” Equo e non solo onlus” e Laboratorio Urbano Fasano) in collaborazione con “Masseria Carbonara” per festeggiare il successo in termini di mobilitazione e partecipazione del progetto “Giochi senza barriere:stessi giochi stessi sorrisi”.

Infatti, grazie al sostegno ricevuto fino ad oggi, possiamo acquistare 1 fontanella, rigenerare il 30% dell’illuminazione del parco con nuovi pali e acquistare la superficie antitrauma, almeno, per una delle diverse zone dell’area giochi del parco. Un ottimo risultato certo, ma c’è ancora molto da fare!

Fino al 14 giugno sarà quindi possibile continuare a sostenere #Ameffè visitando la pagina www.finanziamiiltuofuturo.it/ameffe